donne e competenze digitali

Lavorare in Smart Working

La gestione delle relazioni professionali e dei gruppi di lavoro virtuali

Operazione Rif. PA 2022-18663/RER approvata con DGR 36/2023 del 16/01/2023 cofinanziata con risorse del Fondo Sociale Europeo e della Regione Emilia-Romagna

Donne e Competenze Digitali – Percorsi formativi per l’innovazione, lo sviluppo e la buona occupazione. Progetto 9

corso gratuito

durata 16 ore

livello avanzato

calendario

In via di definizione

descrizione profilo

Il corso si rivolge a donne che necessitano di azioni formative per acquisire conoscenze e competenze digitali utili a rafforzare la propria occupabilità e adattabilità. Il corso è pensato in particolare per donne che, in modo trasversale ai vari settori produttivi e profili professionali, abbiano necessità di acquisire conoscenze e competenze riconducibili all’Area 2.COMUNICAZIONE E COLLABORAZIONE – COLLABORARE ATTRAVERSO TECNOLOGIE DIGITALI (livello avanzato), con particolare riferimento agli aspetti tecnologici, normativi, relazionali, organizzativi del lavoro in Smart Working.

macro obiettivi

  • I nuovi modelli dello Smart Working: aspetti normativi e organizzativi;
  • Vissuti del lavoratore e rischi psico-sociali;
  • Impatto sul clima aziendale, prestazioni e motivazione;
  • Come cambiano le relazioni professionali e l’interazione nei gruppi di lavoro virtuali;
  • La dimensione del controllo e del monitoraggio di obiettivi e risultati.

attestato

Al termine del percorso formativo verrà rilasciato un attestato di frequenza

destinatari e requisiti

Donne che risultino residenti o domiciliate in Regione Emilia-Romagna. L’accesso al corso richiede il possesso di conoscenze e competenze afferenti l’Area 1.”Alfabetizzazione su informazioni e dati” e Area 2.”Comunicazione e collaborazione”, di livello intermedio, acquisite attraverso precedenti esperienze formali o non formali, oppure attraverso la frequenza ad altri progetti della presente Operazione.

modalità di selezione

Verifica dei requisiti sostanziali attraverso la somministrazione di test a risposta multipla. Nel caso in cui il numero delle richieste superi i posti disponibili verrà data priorità alle donne disoccupate, al fine di facilitarne l’ingresso nel mercato del lavoro. In caso di condizione di parità, verrà data priorità alle donne in possesso di titolo di studio di livello inferiore. In caso di ulteriore parità si valuterà l’ordine di arrivo delle domande. Il corso verrà attivato al raggiungimento del numero minimo di 6 partecipanti.

contatti

Tiziana Coppi Pieri
Annalisa Bocchetti
formazione@sviluppopmi.com
Tel. 0544 280280

per informazioni e iscrizioni

Compila il form e ti contatteremo!

Quali?

15 + 8 =